Canto per un fiore

martedì, 11 ottobre 2016

Una serata speciale quella di domenica 9 ottobre, organizzata dal Gruppo Editoriale San Paolo, dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Fondazione Pro Musica e Arte Sacra. Nella Basilica di Santa Maria in Trastevere (Roma) è stato realizzato uno spettacolo fatto di parole, danze e musica, dal titolo Canto per un fiore, rappresentazione ispirata al volume L’Angelo mi disse del Cardinale Angelo Comastri (Edizioni San Paolo).

Molti erano i partecipanti, tanto da riempire la chiesa, che insieme al Cardinale han potuto vivere un momento di riflessione e di preghiera allo stesso tempo. È stato il Superiore provinciale don Eustacchio Imperato a esprimere parole di ringraziamento a Sua Eminenza, perché «è uno dei nostri più grandi autori, tra i più apprezzati di tutto il mondo per il suo linguaggio chiaro, efficace e penetrante. Egli intende a vive l’apostolato della comunicazione come autentica missione nel mondo contemporaneo. Le sue intuizioni, per le quali lo ringraziamo di vero cuore, sono diventate linguaggio artistico».

Insieme a don Eustacchio, rappresentava il nostro Gruppo Editoriale don Sante Sabatucci. La presenza dei nostri Confratelli che operano nella Libreria San Paolo di Roma via della Conciliazione ha reso possibile a molti di accostarsi al testo per la prima vola. Un grazie speciale al regista Michele Casella e alle danzatrici dell’ARB Dans Company, dirette dalla coreografa Annamaria Di Maio.

Ricerca veloce

Calendario

Febbraio 2020
Febbraio 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29