18° Capitolo Provinciale - Informazione n° 2

giovedì, 13 novembre 2014 | di Tommaso Mastrandrea

Il logo del 18° Capitolo provincialeRoma, 13 novembre 2014 - Approvazione della Relazione della Provincia Italia. Nella sessione del mattino, mercoledì 12 novembre, è stata approvata la Relazione del Superiore Provinciale. Come è noto non si tratta di un testo nato dall’Assemblea, che è stata convocata per un Capitolo elettivo e non programmatico, ma è la Relazione di don Vincenzo Marras, che ha riassunto in 22 pagine un’esperienza di governo di quattro anni. Il compito di don Vincenzo non era facile, ma ne è uscito un documento senza reticenze, senza omissioni, senza nascondere errori. Chiunque desideri informazioni complete dovrà rifarsi agli incontri comunitari con i propri Superiori locali e con i delegati al Capitolo.

Tre passaggi sono emersi fra tutti: 1. La mancata attuazione del Progetto Apostolico in ottica crossmediale che coinvolgesse le Comunità locali, integrando i valori storici e creativi della loro territorialità; 2. Il risanamento economico non compiuto, che è derivato in gran parte dalla situazione prolungata di passività economica delle Società di Apostolato; 3. La forza comunque dei Paolini di tutte le età che continuano, nel contesto della vita comune, a “fare” apostolato, come si diceva un tempo. E “con quella faccia” hanno ancora qualcosa da dire ai giovani di oggi. Chi si aspettava dalla lettura della Relazione la verifica della cartella clinica di un moribondo, è rimasto deluso. Parliamo invece di un Passaporto di santificazione e di apostolato ancora valido, rilasciato dalla Chiesa, scaduto in alcune pagine, da rinnovare velocemente, pronto per far partire la Provincia Italia verso le anime di oggi. Il Centenario di fondazione della Famiglia Paolina è un punto partenza, non un fine corsa. Si raccomanda a tutti di verificare ogni giorno il timbro della fede, della speranza e della carità, e quello a secco (autenticità) del Carro Paolino. Gesù è il Maestro, la Via, la Verità, la Vita.

Lo scrutinio dei voti che hanno portato all'elezione dei quattro delegati al Capitolo generale.Elezioni dei delegati e dei sostituti per il Capitolo generale. Nel pomeriggio sono stati eletti i quattro Delegati per il X Capitolo Generale, nell’ordine seguente:

  1. Don Ampelio Crema, della Casa di Vicenza, Consigliere provinciale, Presidente del Centro Culturale San Paolo Italia.
  2. Don Giacomo Perego, della Casa di Cinisello Balsamo, Vice-direttore editoriale del Gruppo San Paolo.
  3. Don Agatino Gugliara, della Casa di Catania, referente per la Circoscrizione Italia del Centro Biblico Paolino e membro della Commissione preparatoria al Capitolo Generale.
  4. Fr. Domenico Cosenza, della Casa di Milano, Responsabile dei Sistemi Informativi dell’Apostolato.

Per completare la rappresentanza della Provincia Italia al X Capitolo Generale, ricordiamo che ai Delegati si aggiungeranno Don Vincenzo Marras (Provinciale) e don Vito Spagnolo (Delegato degli Istituti aggregati) invitato.

Don Agatino Gugliara e Fr. Domenico Cosenza sono stati eletti fuori dell’Assemblea dei partecipanti al 18° Capitolo provinciale.

Poi, al mattino, giovedì 13 novembre, sono stati eletti i quattro sostituti: Don Stefano Stimamiglio (Milano), Don Eustacchio Imperato (Cinisello Balsamo), Don Franco Soliman (Milano), Fr. Marcello Sannai (Roma).

Don Tommaso Mastrandrea

I partecipanti della nostra Provincia ai lavori del Capitolo generale (25 gennaio – 15 febbraio 2015).Foto di gruppo dei fratelli capitolari davanti alla statua dell'apostolo Paolo.

Ricerca veloce

Calendario

Ottobre 2018
Ottobre 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3