15° Capitolo Provinciale - Comunicato n. 2

lunedì, 18 gennaio 2010 | di Giusto Truglia

Nei giorni 15 e 16 gennaio, il Capitolo ha fatto la radiografia della Provincia Italia. Uno dopo l’altro, i responsabili delle 18 comunità locali hanno snocciolato dati: numero di membri, età media, vita spirituale e iniziative apostoliche, problemi comunitari e rapporti con le realtà sociali ed ecclesiali.

Nella totale consapevolezza che si è tutti tanto cresciuti in età, e sostanzialmente anche in sapienza e grazia, la comunità meno “saggia” risulta essere quella di Milano con un’età media di 56,5 e la più “saggia” quella di Roma San Paolo con 75,6 anni di età media. Tra i 284 membri che compongono la Provincia l’età media è di 68,1 anni.

Ciò fa emergere i problemi legati all’assistenza degli anziani, ai vuoti che si creano negli organici, all’utilizzo degli spazi comunitari, alla collaborazione dei laici e degli altri istituti paolini, oltre alla gestione delle attività apostoliche e dell’animazione del territorio. Tutti temi che fanno molto riflettere e che costituiscono un forte stimolo per riorganizzarci se vogliamo rispondere con rinnovato slancio alle sfide e ai segni dei tempi.

Anche la relazione dell’economo don Paolo Epidotti è stata molto puntuale, fotografando lo stato di crisi che investe non solo il Paese, ma anche le nostre comunità e attività apostoliche, facendo soffrire iniziative e rallentando progetti di sviluppo.

Il direttore generale dell’apostolato, don Vito Fracchiolla ha fatto presenti le fatiche per riorganizzare le attività nell’ottica del Progetto apostolico, puntando all’editore unico multimediale, unificando e coordinando tutto l’apostolato, rilanciando e innovando la nostra editoria.

Una ventata di freschezza e di vitalità arriva invece dagli istituti secolari paolini di vita consacrata, soprattutto dalla Santa Famiglia che è una realtà in crescita come presenza paolina sul territorio, impegnata sul fronte del valore-famiglia, come ha sottolineato don Venanzio Floriano.

Hanno completato il quadro le relazioni di don Domenico Cascasi su Gesù Sacerdote, di don Angelo De Simone sui Gabriellini, di don Vito Spagnolo sulle Annunziatine, di don Alessandro Castegnaro sui Cooperatori, di don Roberto Ponti sul Centro culturale San Paolo, di don Walter Lobina sul Centro studi Bibbia e Comunicazione e di don Domenico Soliman sulla Pastorale vocazionale.

Al Provinciale don Ampelio Crema è toccato l’arduo compito di armonizzare in una sinfonia le tante voci della Provincia Italia con la sua relazione in vista del Capitolo generale. Lo spartito è composto di ben 36 dense pagine che raccolgono alti e bassi, acuti e stonature di quel concerto che è la San Paolo in Italia.

Dopo la discussione della relazione prevista per oggi, si passerà alla proposta di mozioni e all’elezione dei delegati al Capitolo generale.

Alla preghiera che quotidiana si eleva sulla sponda del Lago di Albano, siamo certi si unisce quella delle comunità dei fratelli e sorelle sparse in tutta Italia, perché le fatiche di tutti si traducano in “abundantes divitiae gratiae Suae”.

Ricerca veloce

Calendario

Luglio 2019
Luglio 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3